WhatsApp Image 2019 09 24 at 00.09.35Lusia come Milano. In occasione dell’intitolazione ufficiale del Polo Scolastico “La Fenice” di Lusia, avvenuta sabato 14 settembre, l’Amministrazione Comunale, proprio come il sindaco milanese Beppe Sala, ha regalato a tutti gli studenti una borraccia in alluminio. Un gesto quantomai importante in questo momento storico che ribadisce la sensibilità verso un tema fondamentale e attuale come quello della riduzione dei rifiuti e degli imballaggi di plastica.

La borraccia, con il logo del polo scolastico, è anche un oggetto che gli studenti ora sfoggiano con orgoglio in segno di appartenenza. 

L’inaugurazione ha visto protagonisti, oltre alle autorità locali, alla nuova Dirigente Scolastica Laura Riviello (e ai Dirigenti precedenti), i ragazzi della primaria e della secondaria che hanno cantato l’Inno di Mameli. Il Sindaco Luca Prando ha ricordato il percorso fatto dalla sua amministrazione per realizzare il polo scolastico, oltre a ricordare le altre personalità politiche, regionali e nazionali, che si sono spese per il progetto. La creazione del polo ha regalato a Lusia una struttura scolastica all’avanguardia e ha ribadito la sinergia tra il nostro Istituto Comprensivo e l’Amministrazione lusiana. 

Dopo la benedizione della targa nominativa, un buffet ha rallegrato alunni, insegnanti, genitori e cittadini accorsi numerosi per festeggiare “La fenice”. 

La Comunità scolastica dell'Istituto comprensivo di Lendinara, in particolare il personale e gli alunni di Lusia, vogliono esprimere la propria gratitudine all'Amministrazione comunale e a tutti i Cittadini di Lusia per il piccolo dono ecologico, per il nuovo polo scolastico e per tutte le iniziative di supporto che contribuiscono all'arricchimento dell'offerta formativa.