Con TiPresso l’I.C.S. di Lendinara, gli edifici scolastici sono chiusi, ma la scuola va avanti sempre e comunque, non solo con la Didattica a Distanza, ma anche con conferenze tenute da esperti e rivolte ai genitori.

Ieri 22 Aprile 2020 si è concluso il Progetto Con…ti – nuamente, fortemente voluto dalle insegnanti M.G. Barella della scuola Primaria O.R. Pighin di Lusia, Francesca Piccinini della scuola dell’infanzia De Amicis di Lusia, ( Funzioni Strumentali) in concerto con Tiziana Rossi della scuola dell’infanzia Paritaria Don Bosco di Lusia, Valeria Contu della scuola dell’infanzia Paritaria di Cavazzana e con la collaborazione dell’Amministrazione comunale di Lusia.

Il Progetto Continuità tra scuola dell’infanzia e scuola primaria ha visto coinvolti non solo i bambini dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia ed i bambini entrati in classe 1° della scuola Primaria, ma anche i loro genitori, con conferenze tenute da esperti su argomenti inerenti problematiche contemporanee come: nuove tecnologie, salute, rapporti interpersonali, regole.

Tre gli incontri, il primo è stato tenuto dalla dottoressa Federica Boniolo, psicologa, il 05-02-2020 con tema “La famiglia digitale”: Buone pratiche per un utilizzo sano e sicuro delle tecnologie.

Il secondo, il 19-02-2020 è stato tenuto dalla dottoressa Laura Cominato, con tema “Mangiando si impara”: Le buone abitudini, non solo a tavola.

Queste conferenze sono state fatte presso la scuola Secondaria E. Fermi di Lusia.

L’ultimo incontro, slittato, causa “pandemia” lo si è potuto fare il 22-04-2020 in modalità videoconferenza, tenuto dalla dottoressa Laura Garrone, pedagogista clinico e psicomotricista funzionale, che, in accordo con le insegnanti, visto la particolarità del momento, ha modificato l’argomento precedentemente concordato con il seguente tema: “La casa educativa”: Strategie, attività, momenti, per ritrovare l’armonia in quarantena.

La dottoressa ha sottolineato che, questo momento, così difficile per noi, lo è ancora di più per i bambini, i quali hanno bisogno di mantenere una certa routine, una socialità, ma anche regole ed affettività. Ha spiegato e consigliato alcune attività da far fare ai bambini e ha risposto alle molte domande dei genitori e degli insegnanti.

La video conferenza guidata dalla Dirigente Laura Riviello ha avuto 40 persone partecipanti. L’incontro è iniziato alle ore 18,00 ed è terminato alle 19,45.

Un altro “Buon esempio” di come scuola, famiglie e territorio possano unire le loro forze e fare squadra per affrontare anche questa emergenza.